Tributario

Lo studio medico in affitto consente di evitare l'Irap

Gianfranco Ferranti

Niente Irap per il medico che utilizza un immobile in affitto. Tanto più se il professionista non si avvale di lavoratori dipendenti e ha corrisposto compensi di importo modesto a un collega per le sostituzioni saltuarie che ha svolto. È inoltre corretto il recupero dell'Irap versata in acconto ma poi ritenuta non dovuta con la compensazione nel modello F24. A precisarlo è la sentenza 121/35/2013 della Ctr Lombardia in un caso in cui il medico utilizzava un immobile ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?