Il venditore indica i conti da bonificare

LA DOMANDA Mia madre, novantenne, vorrebbe vendere un immobile del valore di circa 300.000 euro; questi soldi vorrebbe che venissero versati dall'acquirente sui c/c dei due figli. Potrebbe l'acquirente opporre delle obiezioni? Potrebbe questa modalità essere vista come una donazione mascherata?




B. B. - CAGLIARI

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?