Un voto sul ripristino del cancello automatico

LA DOMANDA Sono proprietario di una villetta a schiera facente parte di un gruppo di quattro unità. In comune abbiamo l'illuminazione dei garage e il cancello dal quale si accede a questi. Originariamente il cancello era elettrico, ma nel 2011 si è rotto e, d'accordo con tutti i condòmini, abbiamo deciso di sostituirlo con un catenaccio. In questi anni è subentrato un nuovo condomino, che vorrebbe ripristinare il vecchio cancello automatico. Sono obbligati anche gli altri condòmini a contribuire alla spesa per il ripristino del cancello? C'è bisogno di una maggioranza, anche se non siamo un condominio?




F. S. - CHIARI

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?