L'uso esclusivo impedisce accessi non autorizzati

LA DOMANDA Sono proprietario di una mansarda, in cui ho installato un argano per trasportare la legna da ardere nel relativo poggiolo. Un condomino sottostante, che ha il suo appartamento al piano terra, con il diritto dell'uso esclusivo del terreno adiacente all'appartamento stesso, ha eccepito che, con l'installazione dell'argano, il sottoscritto sta violando il divieto di usare l'area di pertinenza esclusiva, come da norma regolamentare contrattuale. corretto tutto ciò?Tengo a precisare che un altro condomino, che abita al piano terra, ha dato il suo assenso verbale per l'uso dell'argano, attraverso l'uso temporaneo del terreno di sua pertinenza esclusiva (per circa tre ore all'anno). Posso quindi spostare la collocazione dell'argano?




Alessandro DE SANDRE - SAN VITO

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?