Il diritto a mettere la ringhiera al balcone

LA DOMANDA Ho acquistato una casa che a rogito prevede un ripostiglio (locale accessorio) che gode della abitabilità e che al primo piano ha un balcone che affaccia sul terreno di un altro proprietario. Questo balcone è rimasto inutilizzato fino ad ora; oggi vorrei dotarlo di ringhiera e utilizzarlo. Può il proprietario del terreno su cui si affaccia il balcone impedirmi di posizionare la ringliera in virtù del fatto che il balcone non è mai stato utilizzato come tale? Può, in subordine, chiedere che il balcone venga parzialmente rencintato con un muro alto 2 metri impedendomi di fatto di utilizzarlo come balcone, ottenendo inoltre un obbrobrio estetico?Ha qualche fondamento giuridico una pretesa di questo tipo così come mi è stata anticipata? Inoltre, per posizionare la ringhiera devo chedere al Comune una specifica autorizzazione come fosse un lavoro straordinario?




V. G. - GUSSAGO

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?