In assemblea rilevano i millesimi del moroso

LA DOMANDA In un condominio, uno dei condomini è moroso nei pagamenti delle rate e, in più, ha molti altri debiti, per cui gli altri creditori mettono all'asta l'appartamento di sua proprietà. L'asta prosegue per anni, con diversi tentativi infruttuosi. Ai fini delle maggioranze, si parte anche in tal caso da mille millesimi, o da mille meno i millesimi del condomino moroso, essendo assente sia lui sia il rappresentante della procedura?




G. Q. - PORDENONE

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?