Intervento sul lastrico: va individuata la causa

LA DOMANDA In un villino condominiale la mia terrazza copre la sottostante camera da letto di un altro proprietario. A seguito della caduta di intonaci dal soffitto, abbiamo rifatto la pavimentazione più il manto bituminoso della terrazza, nonché gli intonaci del soffitto. Ferma restando la consueta ripartizione prevista per questi casi, il proprietario sottostante chiede il risarcimento del danno provocato dalla caduta degli intonaci solari. È corretta tale richiesta? Inoltre, a chi va attribuita la responsabilità del danno, considerando che gli interessati sono parimenti proprietari del lastrico solare, l'uno per l'esclusivo calpestio, l'altro per la funzione di copertura del lastrico stesso?




G. C. - SALERNO

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?