Comunitario e internazionale

Minori, gli ostacoli al diritto di visita vanno rimossi con misure concrete

di Marina Castellaneta

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La mancata adozione di misure preparatorie per permettere a un padre di realizzare in modo effettivo il diritto di visita al proprio figlio, in linea con una decisione del tribunale, costa all'Italia una nuova condanna, seppure parziale, per violazione dell'articolo 8 della Convenzione europea dei diritti dell'uomo che tutela il diritto al rispetto della vita privata e familiare. Con la pronuncia depositata il 15 settembre (ricorso n. 43299/12), la Corte europea ha così accolto, almeno in parte, il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?