Comunitario e internazionale

Sì al pc con programmi preinstallati

di Marina Castellaneta

La vendita di computer con programmi informatici preinstallati, senza possibilità di comprare il prodotto privo di software, non è una pratica commerciale sleale. È la Corte di giustizia Ue a stabilirlo con la sentenza depositata ieri (C-310/15). Tutela dei consumatori sì, quindi, ma fino a un certo punto. Se un acquirente è informato dal rivenditore che sono presenti sul pc programmi preinstallati, con la necessità di sottoscrivere il contratto di licenza di utente finale, non si configura una pratica ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?