Comunitario e internazionale

Prodotti contraffatti, azioni inibitorie ad ampio raggio

di Marina Castellaneta

Azioni inibitorie ad ampio raggio per bloccare la vendita di prodotti contraffatti. Anche nei confronti di una società che concede in sublocazione dei punti vendita a commercianti che vendono merci in violazione dei diritti di proprietà intellettuale e che, per questo, va considerata come intermediario. Di conseguenza, i titolari dei prodotti di marca che subiscono la contraffazione possono chiedere alle autorità nazionali provvedimenti ingiuntivi nei confronti della società locataria. E questo anche se la vendita avviene in uno ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?