Comunitario e internazionale

Diritto all’oblio nelle banche dati pubbliche

di Alessandro Galimberti

La Corte di Giustizia nella causa pregiudiziale C-398/15, iniziata ieri, dovrà decidere sul diritto all’oblio nelle banche dati pubbliche. Il caso riguarda la Camera di Commercio di Lecce, condannata a un risarcimento per non avere provveduto, a richiesta, a cancellare i dati personali su una conclusa vicenda fallimentare. Il punto centrale della controversia sta nello stabilire se il diritto alla protezione dei dati personali imponga la cancellazione di iscrizioni o la negazione della pubblicità. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?