Comunitario e internazionale

Il giudice nazionale accerta d’ufficio la clausola abusiva

di Marina Castellaneta

Il carattere abusivo di clausole incluse nei contratti conclusi dai consumatori va accertato d’ufficio dal giudice nazionale. E questo anche quando si tratta di procedure d’insolvenza e di contratti di credito al consumo. È la Corte di giustizia Ue a rafforzare la tutela del consumatore con la sentenza di ieri (C-377/14), accordando una protezione ad ampio raggio per riequilibrare la situazione di disuguaglianza del consumatore rispetto al professionista. La vicenda approdata a Lussemburgo ha preso il via dal ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?