Comunitario e internazionale

Ricorso alla Corte dei diritti dell’uomo senza passare per la Consulta

di Marina Castellaneta

Per la prima volta, la Grande Camera, nella sentenza Parrillo , si è occupata del rapporto tra il previo esaurimento dei ricorsi interni e l’azione alla Consulta. Per la Corte europea, che ha respinto l'eccezione del Governo, poiché il sistema italiano non prevede un ricorso diretto alla Corte costituzionale, ma è il giudice di merito che deve sollevare la questione di costituzionalità, non c'è obbligo di agire prima sul piano interno. La Grande Camera ha poi precisato che, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?