Comunitario e internazionale

Contratti ante 2002 con interessi ridotti

di Marina Castellaneta

La Corte di giustizia dell’Unione europea chiarisce i margini di azione degli Stati nella modifica del calcolo degli interessi vantati da creditori nei confronti dello Stato: le regole Ue, che tutelano questi ultimi, non valgono per i contratti conclusi prima dell’8 agosto 2002. Lo ha stabilito la sentenza depositata ieri (C-104/14) su rinvio pregiudiziale della Cassazione italiana. Al centro della vicenda, l’interpretazione delle direttive 2000/35 sulla lotta contro i ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali, attuata in Italia ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?