Comunitario e internazionale

Interessi di mora fuori soglia, sempre possibile la disapplicazione e non solo il ricalcolo

Francesco Machina Grifeo

Il dispositivo di salvaguardia, contenuto in una norma nazionale, secondo cui nei contratti con i consumatori i tassi di mora eccedenti una determinata soglia debbano essere ricondotti ad un multiplo del tasso legale, deve comunque lasciare impregiudicata la facoltà del giudice di disapplicare la clausola che li prevede, se ritenuta abusiva e, dunque, non solo di ridimensionarla. Lo ha chiarito la Corte Ue, sentenza 21 gennaio 2015 (cause riunite C 482/13, C 484/13, C 485/13 e C 487/13) , ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?