Comunitario e internazionale

Confermato il limite di brevetto per gli embrioni, l’«apertura» riguarda solo i partenoti

di Andrea Sirotti Gaudenzi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La Corte di Giustizia è recentemente intervenuta sul complesso tema della brevettazione del materiale umano, con una decisione oggetto di intenso dibattito (sentenza della Grande Sezione, 18 dicembre 2014, causa C-364/13, International Stem Cell Corporation contro Comptroller General of Patents, Designs and Trade Marks). L'aspetto che colpisce maggiormente nel leggere le riflessioni dei primi commentatori, pronti ad armarsi per partecipare a vere e proprie crociate (chi a difesa del valore supremo della vita, chi a tutela della ricerca ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?