Comunitario e internazionale

Tribunale Ue, sì all’acquisto di Skype da parte di Microsoft. Bocciato il ricorso di Cisco

Francesco Machina Grifeo

Fonte: Guida al Diritto Dopo il sì della Commissione arriva anche quello della Corte Ue. L’acquisizione di Skype da parte di Microsoft è compatibile con il mercato interno perché la fusione dei due colossi informatici non restringe la concorrenza né nel mercato delle videochiamate per il grande pubblico né in quello delle comunicazioni per le imprese. Lo ha chiarito il Tribunale Ue, con la sentenza 11 dicembre 2013, nella causa T-79/12 , bocciando il ricorso di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?