Comunitario e internazionale

L’Ue vara nuove regole per gli aiuti di Stato alle opere audiovisive

Sara Gobbato, Avvocato

Fonte: Diritto24 Ammontano a circa tre miliardi di euro i fondi pubblici che gli Stati membri dell’Unione europea destinano complessivamente ogni anno a sostegno della produzione di film, programmi televisivi ed altre opere audiovisive, attività che genera occupazione in Europa per oltre un milione di persone. Sono cifre importanti quelle che descrivono il settore audiovisivo che, oltre ad essere rilevante sotto il profilo economico, è tutelato dall’Unione europea quale strumento di promozione culturale ed espressione della ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?