Civile

Cid: ha valore confessorio solo se firmato dal proprietario del veicolo assicurato

di Domenico Carola

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

I giudici della terza sezione civile della Corte di cassazione, con la sentenza n. 4010del 20 febbraio 2018 hanno ritenuto che il danneggiato ha l'obbligo di convenire in giudizio oltre alla compagnia di assicurazioni, anche il proprietario del veicolo. Il caso - Il legale rappresentante di un'autocarrozzeria ricorre per la cassazione sulla sentenza del Tribunale di Palermo che, confermando la pronuncia di primo grado resa tra il conducente del veicolo danneggiato, la proprietaria del veicolo danneggiante e il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?