Civile

Scarso rendimento, non contano le malattie

di Aldo Monea

Il recesso per scarso rendimento del lavoratore è illegittimo se il datore considera anche le assenze per malattia, nonostante esse non superino il periodo di comporto. Inoltre, le disposizioni sulle sanzioni in caso di illegittimità del licenziamento, previste dall’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori (legge 300/1970), si applicano a tutte le ipotesi di recesso del datore che non siano disciplinate da specifiche norme. Lo ha deciso la Corte d’appello di Milano con la sentenza 903del 18 aprile scorso ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?