Civile

Sopraelevazione vietata, l’azione non si prescrive

di Valeria Sibilio

La demolizione di opere che abbiano alterato l'aspetto architettonico di un intero edificio condominiale, senza che ve ne fosse stato alcun diritto, è soggetta a prescrizione? Una risposta a questo quesito perviene dalla sentenza della Cassazione 20288 del 2017, la quale ha affrontato il caso di un condomino, proprietario di un immobile condominiale sito all’ultimo piano, che aveva effettuato un’opera di sopraelevazione nei locali dell’ex stenditoio. Il Tribunale di primo grado aveva accolto la domanda dei condomini, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?