Civile

Le ultime decisioni della Cassazione su condominio e omesso versamento dei contributi

di Patrizia Maciocchi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Nel deposito di lunedì 21 agosto la Suprema corte dichiara nulla la clausola, contenuta in un contratto, con la quale vengono escluse dal trasferimento di proprietà alcune delle parti comuni, perché con essa si intende far rinunciare il condominio a quelle parti in violazione del codice civile. Sul fronte penale, è
inammissibile il ricorso con il quale si propone per la prima volta in sede di legittimità la questione della prova dell'avvenuta contestazione dell'omesso pagamento dei contributi

Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?