Civile

Il condòmino non è «contraente»

di Luana Tagliolini

Il condòmino non può chiedere al giudice la condanna del condominio a “fare” non essendo titolare verso quest’ultimo di un diritto di natura sinallagmatica tra il buon funzionamento degli impianti e la condanna della gestione condominiale all’adempimento della prestazione (Corte di Cassazione, ordinanza 16608/2017, relatore Antonio Scarpa) . Il diritto al buon funzionamento degli impianti trova infatti la sua causa nel rapporto di comproprietàcon il bene, in base all’articolo 1117 del Codice civile. La vicenda: un ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?