Civile

La sentenza di assoluzione per effetto della depenalizzazione può essere pronunciata senza contraddittorio

di Patrizia Maciocchi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Di Una conclusione che i giudici della terza sezione penale della Cassazione (sentenza 30201) hanno raggiunto basandosi sull'interpretazione letterale del Dlgs 8\2016. E, in particolare sull'articolo 9 della norma che disciplina l'epilogo del processo penale tenendo conto della fase in cui questo si trova al momento della depenalizzazione. I giudici hanno così respinto il ricorso fatto per l'annullamento della sentenza con la quale il Tribunale, aveva assolto “de plano” l'imputato dal reato omesso versamento delle ritenute (l'importo era sotto ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?