Civile

«Scontro» con porta: danni al cliente

di Andrea A. Moramarco

Se la porta automatica di un centro commerciale non si apre completamente al passaggio della gente che entra o esce dai locali, i titolari dell’esercizio sono tenuti a risarcire i danni provocati dall’impatto. In tal caso, infatti, non può parlarsi di condotta imprudente di chi subisce il danno, essendo il mal funzionamento della porta automatica assolutamente imprevedibile. Nella specie, i giudici hanno dato il via libera al risarcimento dei danni al volto subìti da una donna a seguito ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?