Civile

Assistenti giudiziari: ammessi gli stranieri

di Selene Pascasi

Cittadinanza italiana non necessaria per concorrere come assistente giudiziario. Diversamente, il bando sarebbe discriminatorio, trattandosi di requisito richiesto, per l’accesso nella Pa, solo per impieghi implicanti l’uso di pubblici poteri e la tutela degli interessi generali dello Stato o delle pubbliche collettività. Lo afferma il tribunale di Firenze , con ordinanza del 27 maggio 2017. A citare in giudizio il ministero della Giustizia, sono una donna albanese, in possesso di un permesso di soggiorno di lungo periodo, e ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?