Civile

L’avvocato non può minacciare l’azione di responsabilità

di Patrizia Maciocchi

L’avvocato non può minacciare il magistrato, mentre il procedimento è in corso, di chiedere un risarcimento in base alla legge sulla responsabilità delle toghe, inducendolo ad astenersi. Le Sezioni unite della Cassazione, con la sentenza 17720, avallano la sanzione disciplinare dell’avvertimento, con la quale il Consiglio nazionale forense, aveva “punito” un avvocato per la violazione dell’articolo 53 del codice deontologico che impone la correttezza nei rapporti con i magistrati. Nel caso esaminato il legale ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?