Civile

Il termine per opporsi allo stato passivo parte dalla data del decreto di esecutività

Redazione Plus Plus 24 Diritto

Il decreto di esecutività dello stato passivo anche per le insinuazioni tardive è il tipico ed esclusivo provvedimento di contenuto precettivo, che attribuisce forza autoritativa alle decisioni assunte nelle fasi che lo hanno preparato. I precedenti provvedimenti sono elementi interni alla fattispecie progressiva in cui si scandisce la procedura di accertamento del passivo, destinato a chiudersi e ad acquistare giuridica rilevanza solo con il decreto di esecutività, e sono insuscettibili di autonoma efficacia lesiva e di anticipata impugnativa. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?