Civile

Divisione, i conti si fanno alla domanda

di Selene Pascasi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Sciolta la comunione su un bene, il comproprietario che sia rimasto nel possesso esclusivo di beni fruttiferi comuni, dovrà rimborsare all'altro quota del corrispettivo di tale godimento, ma solo a decorrere dalla domanda di divisione. Lo scioglimento della comunione, infatti, non comporta automaticamente anche la divisione dei beni che ne erano parte. Lo puntualizza il Tribunale di Trieste, con sentenza n. 9 del 12 gennaio 2017. Citati a giudizio, dall'erede di un quarto dell'immobile lasciato da una donna, i ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?