Civile

Appalti, lavoro da rifare se il difetto è grave

di Edoardo Valentino

Questa volta l’impresa rifà tutto il lavoro: contrariamente al solito, quando il risarcimento per un lavoro malfatto, tuttavia, consiste abitualmente nel ripristino della sola parte danneggiata o nel rimborso del corrispettivo del danno, la Cassazione, con ordinanza numero 15846 del 22 giugno 2017 (relatore Antonio Scarpa), afferma un principio differente. La controversia parte dalla citazione in giudizio da parte di un proprietario dell’impresa che aveva costruito lo stabile: i pavimenti dell’appartamento erano imperfetti, presentando diverse piastrelle rotte e ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?