Civile

Eredità, rinuncia con inventario

di Angelo Busani e Emanuele Lucchini Guastalla

Per formulare una valida rinuncia all’eredità, occorre prima procedere alla redazione dell’inventario dell’eredità? Questo dubbio attanaglia la prassi professionale perché, a fronte di un comportamento univoco dei notai (nel senso di non ritenere necessario l’inventario dell’eredità per esprimere una valida rinuncia all’eredità), la Corte di cassazione, con poche, ma incessanti e praticamente non motivate pronunce (le sentenze 7076/1995, 4845/2003 e 5862/2014), ha sancito esattamente il contrario. Vediamo i termini della questione. Il soggetto che è denominato come «chiamato all’eredità» ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?