Civile

Processo tributario: per l’appello deposito più semplice

di Laura Ambrosi

Nel processo tributario è ammissibile l’appello inviato per posta anche se nella costituzione in giudizio è depositata la ricevuta di ritorno e non di spedizione; ma ciò solo se nel documento depositato la data sia “certificata” dall’agente postale. In ogni caso, l’eventuale vizio può ritenersi sanato se il ricevimento del plico è avvenuto entro il termine di impugnazione. Ad affermare questi principi sono le sezioni unite della Corte di cassazione con la sentenza numero 13452 depositata ieri. Il dubbio ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?