Civile

Espropriazione immobiliare, titoli in originale e nei termini a pena di esclusione

Francesco Machina Grifeo

Nella procedura esecutiva immobiliare, il creditore deve depositare il titolo esecutivo in originale entro il termine fissato dal giudice. In caso contrario l'esclusione dal progetto di distribuzione è legittima. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 25 maggio 2017 n. 13163. Nel corso di una espropriazione immobiliare risalente al 1975 (!) pendente presso il Tribunale di Roma, la creditrice Unicredit ha contestato il diritto di M.P.S. di partecipare alla distribuzione del ricavato della vendita perché ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?