Civile

NOTAI - Cassazione n. 12482

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Risarcisce il danno al cliente il notaio che viene meno al suo “divere di consiglio”. La Cassazione precisa che il professionista, incaricato di autenticare un contratto di compravendita, non può limitarsi ad accertare la volontà delle parti e a sovrintendere alla compilazione dell'atto. Nello specifico il dovere di consiglio stava nell'avvertire il cliente, che aveva pattuito un termine particolarmente lungo per la stipula del definitivo, che gli effetti della trascrizione cessano se entro 3 anni non si esegue il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?