Civile

Se la borsa contraffatta non è «ecofriendly» scatta anche il danno all’immagine

Francesco Machina Grifeo

Nell'accordare tutela a “Falabella”, la borsa cult della stilista inglese Stella McCartney (figlia del celebre Paul, cantante dei Beatles), copiata da un marchio italiano senza però utilizzare prodotti ecosostenibili ma pelle animale, il Tribunale di Milano, Sezione specializzata per l'impresa, con una innovativa sentenza del 9 marzo scorso, ha riconosciuto un indennizzo di 30 mila euro per il solo danno all'immagine della griffe. È scattata così la tutela risarcitoria anche per il messaggio ambientalista dovuta per il mancato uso ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?