Civile

Posto auto in condominio, sì ma a pagamento

di Valeria Sibilia

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La ricerca parossistica di un parcheggio, nelle nostre città sempre più congestionate dalle automobili, spinge molti acquirenti a preferire l'acquisto di immobili in condomini con annesso posto-auto. Una esigenza che, qualche volta, può nascondere sorprese poco piacevoli, specie quando, all'acquirente, sfuggono le norme giuridiche relative al diritto reale di uso del posto auto. È la vicenda accaduta ad una signora convenuta dinanzi al Tribunale di Roma per accertare che, con l'atto di acquisto di un immobile, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?