Civile

Licenziamenti: la comunicazione tardiva legittima il diritto alla doppia indennità

Giampaolo Piagnerelli

Il licenziamento tardivo, in assenza di adeguato preavviso, e che abbia comunque determinato la rottura del rapporto lavorativo costringe il datore a corrispondere al dipendente sia l'indennità ex articolo 18 della legge 300/1970, sia quella a titolo di mancato preavviso. Lo chiarisce la Cassazione con la sentenza n. 10642/2017. La vicenda - La Corte si è trovata alle prese con un dipendente di banca che in effetti si era reso protagonista di comportamenti che in linea ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?