Civile

Concordato preventivo: il Tribunale di Milano nega lo scioglimento delle anticipazioni già concesse

di Edoardo Staunovo Polacco

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il Tribunale di Milano, con decreto in data 2.3.2017 (pres. ed Est. Paluchowski), ha negato al debitore concordatario la possibilità di ottenere lo scioglimento delle anticipazioni bancarie concessegli prima del deposito della domanda di concordato; scioglimento finalizzato ad ottenere l'incasso, in corso di procedura, anche dei crediti anticipati, impedendo alla banca di avvalersi del diritto alla compensazione. Nei rapporti di anticipazione, di norma la banca concede al cliente l'anticipo a fronte della cessione del credito o del conferimento di ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?