Civile

Niente risarcimento da perdita di chancese lo spedizioniere ignora il contenuto dei plichi

Giampaolo Piagnerelli

La spedizione in ritardo non legittima il risarcimento del danno se la ditta che si occupa delle consegne non conosce il contenuto e quindi l'importanza di un invio tempestivo. Questo in estrema sintesi il contenuto della sentenza della Cassazione n. 9571/2017. La vicenda - La Corte si è trovata alle prese con una vicenda in cui una ditta che effettua consegne conosciuta a livello nazionale aveva ritardato la consegna di un plico consegnatole da ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?