Civile

Responsabilità del pedone investito: resta al 65% se l'appello non è fatto ad hoc

di Giampaolo Piagnerelli

Nel sinistro stradale responsabile al 65% il pedone deceduto perché, camminando di notte, è stato investito da un'auto senza assicurazione con il ruotino di scorta e che procedeva – peraltro - a forte velocità. Potrebbe sembrare strano ma è quanto affermato dalla Cassazione con la sentenza n. 8666/2017. La Corte ha legittimato, infatti, la percentuale di responsabilità assegnata dai giudici di merito alla luce dell'articolo 434 del cpccome riformato dalla legge 134/2012. Cosa prevede il “nuovo” ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?