Civile

MODALITÀ DI RISARCIMENTO/Il rischio del vuoto disciplinare

di Filippo Martini e Carmine De Pascale

Alla decretazione delegata è demandata anche la liquidazione del danno conseguente a errore della struttura sanitaria o dell'esercente la professione sanitaria, secondo quanto previsto dall'articolo 7, comma 4. In verità si tratta in questo caso di un rinvio ad altra disciplina e regolazione che per la gran parte è attesa da più di un decennio. Il danno da errore sanitario, infatti, viene nuovamente ricondotto (già avvenne con la disciplina della legge cosiddetta “Balduzzi”, ex articolo 3 del Dl ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?