Civile

Atti giudiziari, la notifica al finto portiere è nulla

di Luana Tagliolini

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Colui che, pur non essendolo, si qualifica come “portiere” e ritira un atto notificato dal pubblico ufficiale, rende nulla la notifica se il destinatario dell'atto ne contesta la validità provando l'insussistenza dell'incarico.Il Tribunale di Roma con sentenza aveva dichiarato l'inammissibilità della querela di falso proposta da un soggetto, in via incidentale, nel corso di un giudizio dinanzi al Giudice di pace, avente ad oggetto l'impugnazione di una cartella esattoriale, derivante da un verbale di contravvenzione redatto dalla Polizia ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?