Amministrativo

Il rinnovo patente con anni di ritardo non obbliga automaticamente a rifare gli esami

di Guglielmo Saporito

Anche chi non effettua il rinnovo della patente alla scadenza e lo chiede solo a distanza di anni può ottenerlo senza dover rifare gli esami. La sottolinea il Tar Toscana con la sentenza 20 dicembre 2016 numero 1801, che “ridimensiona” la prassi della Motorizzazione secondo cui un rinnovo chiesto con più di tre anni di ritardo è possibile solo sottoponendosi ai test di revisione patente, ritenendo ragionevole una verifica del possesso dei requisiti per la guida. La vicenda ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?