Civile

Licenziamenti: il datore deve chiedere al prestatore se accetta una mansione inferiore

Giampaolo Piagnerelli

Licenziamento o mansioni inferiori? Questa in estrema sintesi la richiesta che il datore deve effettuare al prestatore in caso di licenziamento individuale per giustificato motivo oggettivo. Lo precisa la Cassazione conla sentenza n. 26467/2016. Patto di demansionamento. La Corte, in particolare, ha chiarito che l'eventuale patto di demansionamento deve essere anteriore o coevo al licenziamento e il consenso del lavoratore rispetto all'assegnazione a mansioni inferiori può essere espresso in quanto il datore di lavoro, in ottemperanza ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?