Civile

Sospeso il notaio che non garantisce terzietà e prestigio della categoria

Giampaolo Piagnerelli

Il notaio - proprio in funzione del ruolo che svolge - deve garantire la terzietà rispetto all'atto da rogitare. Quindi è legittima la sanzione a carico del professionista che ha proceduto al rogito avendo prestato una fideiussione di due milioni di euro a una società coinvolta nell'atto. Lo precisa la Cassazione con la sentenza n. 26369/2016. Il verdetto di merito - I giudici della Corte d'appello di Bologna, con ordinanza 22 ottobre 2015, hanno respinto ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?