Civile

Codice della strada, cartelle prescritte in cinque anni

di Antonino Porracciolo

La prescrizione del credito per le violazioni al Codice della strada è di cinque anni anche dopo la scadenza del termine per l’opposizione alla cartella di pagamento. Lo afferma il Tribunale di Torino (giudice Peila) in una sentenza del 11 ottobre su una controversia scaturita dall’impugnazione di un preavviso di fermo amministrativo, emesso dall’agente della riscossione per l'omesso saldo di una cartella, relativa a un’infrazione stradale. L’interessata aveva eccepito la prescrizione quinquennale del credito in base all’articolo ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?