Civile

Conto corrente, la cointestazione non equivale ad una donazione indiretta

Francesco Machina Grifeo

La cointestazione di un conto corrente bancario – in questo caso con un nipote – non configura, in assenza della prova che essa sia avvenuta esclusivamente per spirito di liberalità, una donazione indiretta. Lo ha stabilito il Tribunale di Ivrea con la sentenza dell'8 luglio 2016 n. 614, accogliendo parzialmente la domanda dei numerosi eredi. Gli attori hanno contestato l'appropriazione di quasi 200mila euro, da parte del cointestario, a valere sul conto della zia a due mesi dalla sua ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?