Civile

SEPARAZIONE E DIVORZIO - Cassazione n. 23324

Il bambino in affidamento congiunto può essere collocato prevalentemente presso il padre, trasferito per lavoro in un'altra città, anche se il minore ha manifestato il desiderio di restare con la madre. Per i giudici era necessario allentare un rapporto simbiotico e dipendenza con la figura materna rafforzando al tempo stesso il legame con il padre per un armonico sviluppo della personalità del bambino. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?