Civile

Riscaldamento, per il distacco occorre provare che non danneggi gli altri condomini

di Patrizia Maciocchi

Il condomino che vuole staccarsi dall’impianto di riscaldamento centralizzato deve dimostrare che, con la sua “autonomia”, non danneggia gli altri condòmini né dal punto di vista economico né per quanto riguarda il rendimento dell’impianto. La Corte di cassazione, con la sentenza 22285 del 3 novembre, respinge il ricorso del proprietario di un appartamento che contestava la delibera con la quale l’assemblea aveva fatto scattare il semaforo rosso alla sua richiesta di staccare il suo riscaldamento da quello condominiale. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?