Professione

Avvocati, sanzione nulla con la firma del nuovo presidente dell’Ordine

Francesco Machina Grifeo

In un procedimento disciplinare ai danni di un avvocato, la decisione del Consiglio dell'ordine sottoscritta da un presidente ed un segretario diversi da quelli che hanno partecipato alla deliberazione è nulla. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 7 novembre 2016 n. 22516, chiarendo che la decisione resta illegittima anche se i sottoscrittori erano comunque componenti del precedente Coa. La vicenda riguardava un legale che, in prima istanza, era stato radiato dal Consiglio dell'ordine di Marsala ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?